Tesseramento 2018

Il tesseramento all’Associazione non è solo un adempimento previsto dallo statuto ma è  l’impegno ad essere parte di una grande esperienza di comunione che, attraverso il pellegrinaggio, si avvicina con i nostri volontari a tutte quelle persone che incontriamo sul nostro cammino caritatevole, i poveri, i più deboli, chi è provato dalla sofferenza, le persone con disabilità, gli anziani e gli ammalati. Scegliamo di nuovo e ancora l’Unitalsi, i suoi straordinari pellegrinaggi e costruiamo insieme un nuovo cammino fatto di passione e di bellezza del servizio gratuito”.
Un impegno che nasce dal desiderio di realizzare pellegrinaggi e diventare esperienza di tenerezza e carità quotidiana da vivere nei propri territori. L’invito è rivolto anche a tutte le persone che hanno incontrato l’Unitalsi nella loro vita e ne condividono le finalità.

L’Unitalsi vuole, anche, ribadire il proprio servizio a fianco delle persone con disabilità, sostenendo la loro piena inclusione in ogni ambito della vita, forte del supporto dato quotidianamente alle persone in difficoltà che, incontrate in pellegrinaggio, diventano parte integrante della famiglia unitalsiana, agli ospiti delle Case di Accoglienza dell’Associazione e a tutti coloro che manifestano un bisogno.

Pertanto, se ancora non l’hai fatto, puoi rinnovare il tuo SI, contattando i tuoi referenti di zona ed effettuare il rinnovo della tessera.


Loreto 10 dicembre 2017

Pellegrinaggio a Loreto 2017

La sottosezione di Porto – S. Rufina organizza come ogni anno, il 10 dicembre il consueto pellegrinaggio a Loreto.

Il costo di partecipazione è di euro 40 comprensivo di Trasporto A/R e Pranzo

  • ore 11 incontro con S.E. Romano Rossi
  • ore 13: Pranzo presso il ristorante San Gabriele
  • 14.30: ingresso in Basilica e passaggio alla Santa Casa
  • 15.00 S. Messa

Per informazioni e prenotazioni 3249548227


18 Novembre la Sottosezione in festa!

Il 18 novembre si è svolta presso il nuovo centro pastorale di Fiumicino “Santa Paola Frassinetti” la festa di chiusura delle attività per il 2017 della sottosezione.
La nostra giornata ha voluto ancora una volta riunire i volontari e gli amici dell’associazione per trascorrere insieme un momento di aggregazione e condivisione: ci siamo ritrovati a metà mattinata e, dopo un breve momento con un coffee breack, abbiamo partecipato alla Santa Messa presieduta dal Vescovo, Mons. Gino Reali, dall’assistente spirituale del nostro gruppo, Don Giovanni Soccorsi, e da altri sacerdoti.
Alle ore 13:00 circa nel salone del nuovo centro pastora adiacente alla Chiesa è stato servito il pranzo ai circa 250 partecipanti intervenuti: erano presenti diversi gruppi tra i quali citiamo l’Istituto Don Guanella, il Don Orione, i bambini della casa famiglia “Piccole Ancelle” di Passoscuro e molte altre realtà diocesane. Nel pomeriggio il coro africano “Voci dal Mondo” diretto da Monia Ruggeri ci ha tenuto compagnia con un piacevole spettacolo musicale a cui è seguita una pesca di beneficienza.
Desideriamo ringraziare le persone che ci hanno dimostrato la loro vicinanza e, in particolare, l’assessore ai servizi sociali del Comune di Fiumicino, Paolo Calicchio, che ancora una volta ha dimostrato la sua “amicizia” alla nostra associazione, la signora Federica del “Ristorante Amelindo” e la signora Serena del “Azienda Bioagricola Traiano” che hanno fornito gratuitamente tutto l’occorrente per il pranzo, la pasticceria “Rustichelli”, la ditta “Giardini Mangimi”, il bar “Il borghetto di Palidoro”, i bar “De Angelis” e Desamì” di Fregene che hanno contribuito alla buona riuscita della giornata donando tutto il materiale necessario.
Un grazie speciale al personale, dame e barellieri unitalsiani, che hanno voluto regalare ai nostri amici meno fortunati l’occasione di trascorrere una domenica diversa, lontana dalle difficoltà della vita quotidiana.